INFORMAZIONI

NEWS > LE CLASSIFICHE AGGIORNATE SONO ON LINE!!

LE CLASSIFICHE AGGIORNATE SONO ON LINE!!

Da questa mattina sono disponibili le classifiche aggiornate dopo la gara di Riccione....

Cominciando dalle Granfondo, tra i CADETTI si conferma dominatore Paolo Minuzzo (Legend-Miche-Gobbi). Vietato distrarsi però perché alle sue spalle c'è ancora Luca Broccoli del Borello Cycling Team che non è intenzionato a mollare.

Tra gli JUNIOR primo a Riccione Romano Neri della Prestigio-LGL-Miche che si colloca al secondo posto in classifica dietro il leader M.J. Cariaga (Gianluca Faenza Team) che si conferma a +20 sul secondo grazie al 3º posto di tappa.

Sale invece a 50 punti il vantaggio tra i SENIOR di Tiziano Lombardi (Prestigio-LGL-Miche) su Mirco Antonioli, portacolori della Gianluca Faenza. Bis di Lombardi dopo la Cassani e migliore degli abbonati al traguardo grazie al suo 7º posto assoluto.

Tra i VETERANI al comando ex-aequo i due corridori della Gianluca Faenza Giuseppe Corsello e Massimo Di Matteo che invertono le posizioni. Stavolta prevale il primo. Si conferma terzo Wilmer Ghetti del Team Rossetti.

Nei GENTLEMEN i primi due sono gli stessi della prima prova. Arcangelo Mancini della Medinox precede Roberto Lelli del GS Torpado Surfing Shop con il vantaggio del primo che raddoppia sul secondo. Terzo sale un altro Surfing Shop, Stefano Casadio, grazie al 3º posto di Riccione. Attenzione ad un altro Surfing, il campione 2012 Roberto Francalanci che, quasi superati i problemi fisici è tornato alla grande e lotterà fino in fondo.

Sorpresa invece tra i SUPERGENTLEMEN. Assente il leader Galla, Pierluigi Zignani (San Marco Cesena), secondo a Faenza, si impone e allunga deciso sulla coppia ravennate formata Paolo Pascoli (Team Nostromo) ed Egisto Milandri (Torpado Surfing Shop). 

Tra lla DONNE A allunga Manuela Bugli del Team Matteoni che vince ancora è approfitta del rimescolar si delle posizioni alle sue spalle, mentre tra le DONNE B per ora pare inavvicinabile MONICA BANDINI (Gobbi-LGL-Somec) al secondo successo. Alle sue spalle mantengono le posizioni Maria Cristina Prati (Matteoni) e Patrizia Piancastelli (ASD Scatenati).

Nelle Mediofondo tra i CADETTI si impone di nuovo Martin Flamigni (Team Passion Faentina) su Christian Pazzini (Matteoni) approfittando dello spunto veloce, alle loro spalle l'altro Team Passion Stefano Chiozzini.

Tra gli JUNIOR il forte Daniele Bedetti del Team Cobram bissa l'affermazione di Faenza e allunga a +50 su Matteo Bianchi (Ciclotime), mentre c'è un sorpasso tra i SENIOR. Il "Matteoni" Oscar Giannini segna il passo e viene superato dal vincitore della tappa riccionese Marco Stradaioli (Team Passion). Terzo mam vicinissimo un altro "Team Passion", Filiberto Contoli.

Tra i VETERANI pare senza storia il dominio di Cristian Ballestri (Tree Team), vincitore assoluto della Mediofondo. Già 60 punti tra lui e la coppia dei secondi Davide Soli e Andrea Giannessi. Anche i GENTLEMEN hanno un dominatore: è Mauro Mondaini della ASD Superteam battuto di un soffio da Ballestri per la vittoria assoluta, si impone di nuovo in categoria. Resta in zona aggancio il solo Gabriele Bezzi del GS Bike Lugo.

Tra i SUPERGENTLEMEN a Riccione si replica esattamente il podio della Cassani con Giuseppe Mazzoni (Team Passion) davanti a Sergio Campioli (Cicli Campioli) e Paolo Pirazzoli del Pedale Bianconero.

In campo femminile, tra le DONNE A rivincita di Daniela Govoni (team Borghi Racing) su Silvia Marcozzi (team Matteoni) e tra le DONNE B medesimo esito nella sfida tra Monica Ceccarelli (ASD Superteam) e Gabriella Emaldi (Pedale Bianconero). Due bei pareggi tra le contendenti in testa alle classifiche, davvero una bella lotta.

Tra le SQUADRE A KM come prevedibile il Team Matteoni è passato al contrattacco e supera nettamente il Team Passion Faentina che ora deve guardare alle spalle dal Gianluca Faenza Team che è a mono di 800 km di distanza.

Avvincente la lotta tra gli squadroni nella classifica a SQUADRE PER TEMPI. La Legend-Miche-Gobbi di capitan Bertuola vendica il secondo posto di Faenza e si issa al comando della classifica davanti al Gianluca Faenza Team solo terzo stavolta dopo la vittoria alla Cassani, mentre si fa sotto la Mg.K Vis-Gobbi-LGL-Dedacciai, seconda a Riccione. Lotta stellare tra questi team mentre più staccato appare il Team Rossetti, quarto a Riccione e nella generale.

Nei percorsi medi invece bis delle Frecce Rosse di Rimini che sfruttano la prova di casa dopo la vittoria di settimana scorsa. +14 sulla Team Passion Faentina e + 20 sull'Asd Superteam appaiono già vantaggi rassicuranti per la forte squadra riminese.

Adesso qualche settimana di pausa per affilare le armi in vista della 3ª prova del circuito, la Pantanissima di Cesenatico.

A tutta!!!!

LINK

Romagna Challenge
Web Design Elevel